Lutto nell'Azione cattolica a Monfalcone, addio alla centenaria Rita Pierobon
GO! 2025
Mancano
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Lutto nell'Azione cattolica a Monfalcone, addio alla centenaria Rita Pierobon

la scomparsa

Lutto nell'Azione cattolica a Monfalcone, addio alla centenaria Rita Pierobon

Di Salvatore Ferrara • Pubblicato il 12 Feb 2024
Copertina per Lutto nell'Azione cattolica a Monfalcone, addio alla centenaria Rita Pierobon

Classe 1922, è stata una delle colonne dell'Ac diocesana, attiva e solidale. Le esequie saranno celebrate mercoledì 14 alle 11 alla Marcelliana.

Condividi
Tempo di lettura

Ieri mattina, nel suo letto della Casa Albergo di via Crociera a Monfalcone dov'era ospite da qualche anno, si è spenta Rita Pierobon. Aveva compiuto 101 anni nel settembre scorso. La donna è stata una delle colonne dell'Azione cattolica diocesana di Gorizia. La testimonianza di vita di Pierobon è stata raccontata nel libro "Il volto femminile dell'Azione cattolica nella diocesi di Gorizia" curato da Maria Serena Novelli, con la collaborazione di Barbara Spanedda.

A due anni dalla sua nascita, Rita si trasferì prima a Trieste dove studiò e poi giunse a Monfalcone dove lavorò prima in cantiere e poi all'Ansaldo. In città frequentò la parrocchia del santuario della Beata Vergine della Marcelliana. «Pierobon ebbe il privilegio di conoscere la fondatrice della Gioventù femminile, Armida Barelli – si racconta nel volume - nelle trasferte romane conobbe pure Padre Agostino Gemelli grazie al quale riuscì a conoscere ed apprezzare la realtà universitaria della Cattolica».

«Negli anni, l'impegno per la Gioventù Femminile non venne mai meno da parte di Rita che assunse anche la delega diocesana per accompagnare le giovani lavoratrici. Tra gli anni cinquanta e sessanta, prese a cuore anche l'impegno politico e poi si sposò senza mai dimenticare Ac che seguì con rinnovato entusiasmo nella parrocchia del duomo di Sant'Ambrogio. Fu zelatrice del seminario, vide crescere nella fede e nella vocazione tanti giovani sacerdoti».

Nel cuore di Rita non mancava la solidarietà, infatti diede il suo fattivo contributo al gruppo missionario locale e si impegnò con i Volontari della Sofferenza. Da quando le sue forze sono diminuite, la donna è stata ricoverata nella casa di riposo di via Crociera a Monfalcone dove - in occasione di un momento di festa per il suo centesimo compleanno organizzato da suo fratello Mario Pierobon assieme a sua moglie Nedda – la nostra redazione, il 27 settembre 2022, era riuscita ad intervistarla. Le esequie saranno celebrate mercoledì 14 febbraio alle ore 11 al Santuario della Beata Vergine della Marcelliana.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione