Turriaco, dalla tre giorni contro la violenza anche la ciclabile a Mia Martini

Il progetto

Turriaco, dalla tre giorni contro la violenza anche la ciclabile a Mia Martini

Di Ivan Bianchi • Pubblicato il 24 Nov 2021
Copertina per Turriaco, dalla tre giorni contro la violenza anche la ciclabile a Mia Martini

Un calendario di eventi nel nome della grande cantautrice, «donna che ha saputo intepretare l’amore tormentato, il dolore, la solitudine».

Condividi
Tempo di lettura

Il 25 novembre è una data che vede impegnate molte amministrazioni pubbliche in iniziative per la sensibilizzazione sul tema della violenza contro le donne. A Turriaco quest'anno si è pensato ad una tre giorni, nel fine settimana immediatamente successivo. "Da un lato volevamo evitare il sovrapporsi di tante attività pregevoli e meritevoli di partecipazione sul territorio, dall'altro volevamo presentare in momenti consecutivi una serie di proposte in grado di attirare in modo diversificato, l'attenzione sul tema, mantenendo alta più a lungo", commenta l'assessore alla cultura Carla De Faveri. "Per l'organizzazione di questo programma abbiamo lavorato come sempre collegialmente, cercando di offrire una proposta che sia allo stesso tempo arricchimento culturale, prodotto concreto, sensibilizzazione sul piano etico e sociale."

Nasce così lo slogan "IO SONO MIA" per un calendario di eventi organizzato con il contributo della Regione Autonoma FVG e in collaborazione con il centro antiviolenza GOAP di Trieste e con Bisiachinbici, Libera Associazione Musicale e Auser Turriaco: uno slogan che accomuna le tre giornate e che gioca con il nome di Mia Martini, indimenticata interprete della canzone italiana d'autore, cui l'Amministrazione Comunale di Turriaco dedica il quarto percorso ciclabile urbano, che collega la ciclabile Gaber con l'area artigianale.

Primi tre appuntamenti venerdì 26 con un flash mob in piazza Libertà a partire dalle 17.30: come già in passato saranno protagoniste le scarpe rosse, testimonianza simbolica di tutte le vittime di violenza: riempiranno parte della piazza, con un allestimento al lume di lanterna cui chiunque è invitato a partecipare. Subito dopo, in Sala Consiliare, il gruppo teatrale "La Barraca" di Staranzano presenterà "las mariposas - le farfalle viaggiavano sole". La conclusione è affidata a Francesca Maur e Imma Tromba del Goap che parleranno della funzione dei Centri Antiviolenza. Per entrambi questi appuntamenti l'accesso è libero ma sarà obbligatorio esibire green pass.

Sabato 27 novembre al Palamarson (green pass obbligatorio e prenotazione presso la biblioteca di Turriaco) si terrà invece il concerto tributo a Mia Martini "Soltanto Mia" della cantante lucana Sabrina Carnevale e la S40 band. Il tributo vuole essere un omaggio, non una serie di cover, pertanto i brani, tutti riarrangiati dal polistrumentista Pasquale Pesce, permettono di ripercorre la vita artistica di Mia Martini riproponendo le sue più note e coinvolgenti canzoni e mostrando il talento di un'artista che, tra difficoltà personali e maldicenze altrui, ha saputo parlare di temi difficili e scabrosi, affermando il proprio ruolo di artista e il proprio riscatto come donna. A lei è dedicata la pista ciclabile che si inaugurerà infine domenica 28 novembre, alle 11 con la partecipazione del duo Robi Rock (voce) e Enrico Granzotto (piano) e che costituisce un ulteriore importante tassello a favore della mobilità leggera a Turriaco. "Dedicare questa nuova ciclabile a Mimì, il soprannome di Mia Martini, è una scelta meditata: un omaggio ad una donna che ha saputo interpretare con grande intensità emotiva, ma anche con delicatezza e garbo, l’amore tormentato, il dolore, la solitudine, le ipocrisie di una società maschilista e la superficialità di un mondo condizionato dalle mode", sottolinea il sindaco, Enrico Bullian. "Una scelta unanime, che premia il coraggio di chi, in tempi difficili, ha saputo affrontare temi controversi e insoliti, dando voce alle pulsioni dell'animo umano, senza sentimentalismo né romanticismo, ma con una propensione per la verità che ha caratterizzato la sua carriera di artista e la sua vita di donna", conclude il primo cittadino. 

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione