L'avventura di Jasna, in barca a vela per 500 miglia da Sistiana a Spalato
GO! 2025
Mancano
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

L'avventura di Jasna, in barca a vela per 500 miglia da Sistiana a Spalato

la storia

L'avventura di Jasna, in barca a vela per 500 miglia da Sistiana a Spalato

Di Timothy Dissegna • Pubblicato il 25 Mag 2023
Copertina per L'avventura di Jasna, in barca a vela per 500 miglia da Sistiana a Spalato

La velista è partita per le coste croate prima di iniziare la stagione estiva, edito in questi giorni il suo libro sul viaggio in Polinesia.

Condividi
Tempo di lettura

È salpata dal porticciolo di Sistiana per un viaggio fino alle coste della Croazia, il più lungo finora da lei condotto in solitaria. Jasna Tuta è tornata nei giorni scorsi a casa, conscia di aver completato l’ennesima sfida che si era posta, anche se molto più piccola rispetto ai viaggi che l’hanno vista protagonista negli anni scorsi nell’Oceano Pacifico. Per circa tre settimane, la velista classe 1980 ha così navigato nell’Adriatico verso Spalato, macinando oltre 500 miglia nautiche, pari a circa 800 chilometri.

Al centro di quella traghettata, iniziata il 20 aprile e conclusasi il 12 maggio, solo la voglia di prendersi un momento per sé stessa prima di iniziare la stagione estiva, durante la quale lavora come formatrice. “Il viaggio in solitaria - racconta - è particolare perché devi organizzare tutto da solo, ma senti la libertà assoluta di andare dove vuoi, senza compromessi. È più impegnativo psicologicamente che fisicamente, rispetto al normale, perché è difficile il rimanere da soli”. In passato, invece, ha avuto modo di esplorare in lungo e largo la Polinesia.

“Il meteo non era dalla mia parte, ho avuto anche tanta pioggia ma nessuna grande difficoltà. Mi aspettavo che qualcosa andasse storto, ma fortunatamente non è stato così”. All’enorme arcipelago oceanico, peraltro, è dedicato l’ultimo libro di Tuta, “Tutti i colori della Polinesia” uscito in questi giorni. Il volume replica l’esperienza di “Un oceano di emozioni”, raccontando tre anni trascorsi navigando tra le isole, rigorosamente a bordo della sua barca a vela. La narrazione tocca i dettagli, i particolari, gli angoli più inconsueti.

“Racconto le mie avventure, le persone e animali che ho incontrato. Non è una guida turistica ma descrive bene l’esperienza in quelle acque. Sono rimasta colpita da gente che vive lì e mi sono legata tantissimo. Ci tornerò a ottobre, sono gente calorosa e piene di vita, anche se trascorre una vita semplice e sono felici con poco”. Entrata in contatto nove anni fa con quel mondo, grazie a una traversata partita dal Messico, ora Tuta ha tracciato un filo indissolubile tra la costa triestina e quei luoghi immersi nella natura.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione