Terza dose, Asugi: «Booster nei centri vaccinali di Gorizia e Monfalcone»

la replica

Terza dose, Asugi: «Booster nei centri vaccinali di Gorizia e Monfalcone»

Di Redazione • Pubblicato il 23 Nov 2021
Copertina per Terza dose, Asugi: «Booster nei centri vaccinali di Gorizia e Monfalcone»

L'Azienda respinge le accuse del sindacato di polizia: «Agende aperte in base alla domanda».

Condividi
Tempo di lettura

Saranno 11.550 le dosi di vaccino da distribuire settimanalmente da parte dell'Azienda sanitaria universitaria giuliano isontina, destinate al richiamo della terza dose. Lo rende noto la stessa Asugi, rispondendo alle critiche giunte dal sindacato di polizia Fsp, che puntava il dito contro una "disorganizzazione inaccettabile dopo una pressante e tambureggiante pubblicità di richiamo, a detta degli esperti, essenziale per abbattere i contagi".

La sigla, in un un comunicato diffuso recentemente, evidenziata infatti che "il call center Asugi riferisce al telefono che non hanno date a disposizione per chi diligentemente chiede di effettuare la tanto pubblicizzata e tanto caldeggiata dose booster". Critiche respinte dall'Azienda, che invece "conferma di essere in linea con la programmazione regionale". Asugi evidenzia che "attualmente sono attivi tre centri vaccinali per la popolazione: Monfalcone, Gorizia e Trieste per garantire una copertura potenziale di 2750/die".

"Si specifica - prosegue la nota - che le agende vengono aperte in base alla domanda correlando la stessa al territorio di appartenenza. Al momento le liste d’attesa per le dosi di richiamo/booster prevedono la possibilità di prenotare: a Trieste il 3 dicembre, a Monfalcone il 27 novembre e a Gorizia il 28 novembre".

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione