Talenti accademici premiati a Roma: Costanza Corso e Gaja Zuzič ricevono l'America Giovani

Talenti accademici premiati a Roma: Costanza Corso e Gaja Zuzič ricevono l'America Giovani

Le storie

Talenti accademici premiati a Roma: Costanza Corso e Gaja Zuzič ricevono l'America Giovani

Di Ivan Bianchi • Pubblicato il 22 Feb 2024
Copertina per Talenti accademici premiati a Roma: Costanza Corso e Gaja Zuzič ricevono l'America Giovani

Ogni anno mille giovani sono scelti dalla fondazione America Italia per proseguire in un master. I racconti.

Condividi
Tempo di lettura

Ci sono anche alcuni nomi del Goriziano tra quelli premiati giovedì 15 febbraio a Roma nella Camera dei deputati dalla fondazione America Italia con il premio America Giovani. Nello specifico, il Premio ogni anno valorizza mille talenti del nostro Paese che hanno compiuto un percorso universitario di eccellenza.

I vincitori sono selezionati dalla Fondazione Italia USA tramite la banca dati degli Atenei nostrani - tra i neolaureati con un piano di studi afferente agli interessi della Fondazione - e sulla base di diversi parametri indicativi del loro talento accademico: il punteggio di laurea, l’età di conseguimento del titolo, la media degli esami, la data della sessione di laurea, il curriculum studiorum e altre valutazioni comparative. Non sono possibili autocandidature. La Fondazione Italia USA, per i valori espressi nelle sue azioni formative, fa parte del programma accademico delle Nazioni Unite “UNAI”.

Oltre al riconoscimento viene conferita anche una borsa di studio a copertura del Master Executive in “Leadership per le relazioni internazionali e il made in Italy”, diretto dalla ex Ministra dell’Istruzione Stefania Giannini. Il Master, articolato in cinque moduli, dura un anno.

Tra i nomi, Costanza Corso (a sinistra) di Poggio Terzarmata che si è laureata nel 2023 all’università degli studi di Verona con una tesi in Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale dal titolo “L’evoluzione storica dell’industria: il confronto tra i processi di industrializzazione italiano e francese dal 1850 al 1915” ottenendo un 110 e lode. Ora prosegue gli studi a Parma in Business Management.

«Ho sempre avuto grande passione per il francese e la Francia, completando gli studi della triennale a Parigi. Il mio sogno è quello di lavorare in un’azienda import export tra Italia e Francia. Sono contenta, anche di questo risultato, perché passo dopo passo prende forma il mio sogno e le cose si stanno mettendo assieme», racconta Costanza che spera in un tirocinio all’estero per poter entrare ancora di più all’interno delle dinamiche.

Tra i premiati anche la venticinquenne di Doberdò del Lago Gaja Zuzič (a destra), recentemente laureatasi in economia all’Università degli studi di Trieste con un punteggio di 110/100 e lode. 

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Messaggi elettorali a pagamento

  • Elezioni 2024 - Committente: MARCO FRAGIACOMOCommittente: MARCO FRAGIACOMO
  • Elezioni 2024 - Committente: GIULIANO VENUDOCommittente: GIULIANO VENUDO
  • Elezioni 2024 - Committente: ALLESSANDRO CIRIANICommittente: ALLESSANDRO CIRIANI
Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione

×