Staranzano, nutrita stagione teatrale per il San Pio X

Le iniziative

Staranzano, nutrita stagione teatrale per il San Pio X

Di Redazione • Pubblicato il 20 Ott 2021
Copertina per Staranzano, nutrita stagione teatrale per il San Pio X

Il teatro parrocchiale ospiterà 12 commedie, quasi tutte in dialetto, le domeniche pomeriggio alle 16.

Condividi
Tempo di lettura

Presentata la nuova Stagione Teatrale 2020-20210 “STAR A TEATRO” presso il Teatro Parrocchiale SAN PIO X di Staranzano (Via De Amicis 10) riprende così la consolidata collaborazione tra L’ARMONIA APS - Associazione tra Compagnie Teatrali Triestine (F.I.T.A.) e il Circolo ACLI - US ACLI “Mons. Francesco Plet” ai quali si uniscono la Pro Loco di Staranzano, la MACC Mutua di Assistenza del Credito Cooperativo tutti preziosi partners dell’iniziativa che si svolge anche con il Patrocinio del Comune di Staranzano. Oltre alle commedie proposte da L’ARMONIA APS, sarà parte integrante del Cartellone anche la mini Rassegna “Di qua e di là” presentata dal COMITATO PROVINCIALE F.I.T.A. DI TRIESTE E GORIZIA APS.
L’ARMONIA APS propone un ricco Cartellone composto da 12 commedie, quasi tutte in dialetto triestino e prevalentemente brillanti e divertenti (dal 24 ottobre 2021 al 3 aprile 2022) tutte programmate la domenica pomeriggio alle ore 16.00. Una bella occasione per tornare a Teatro e per dare al pubblico del vasto territorio del Mandamento, una vera e propria Stagione del Teatro Amatoriale che vedrà protagoniste le Compagnie teatrali de L’ARMONIA più alcuni Gruppi ospiti proprio dalla provincia di Gorizia e da Pordenone, tutti affiliati alla F.I.T.A. – U.I.L.T FVG APS che sostiene e patrocina la Rassegna anche con fondi della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia nell’ambito del Progetto: L’ARMONIA TEATRO AMATORIALE.
L’opportunità di uscire dalla provincia di Trieste per organizzare in proprio una rassegna teatrale conferma sempre più la volontà de L’ARMONIA APS di essere sempre presente sul territorio regionale. Ogni anno viene presentata una selezione dalla “STAGIONE DEL TEATRO IN DIALETTO TRIESTINO” che possa rappresentare un "excursus" fra temi, tradizioni, storia e dialetto del territorio triestino.
Lo stimolo principale per far proseguire negli anni questa attività organizzativa in provincia di Gorizia è stato l’ottimo consenso di pubblico che numeroso segue gli spettacoli.


Confermate tariffe dei biglietti d’ingresso: INTERO € 8,00 e RIDOTTO riservato ai Circoli ACLI, Pro Loco e MACC partner dell’iniziativa € 7,00 a commedia, RIDOTTO GIOVANISSIMI € 5,00 fino ai 14 anni per invogliare anche il pubblico delle famiglie e dei bambini/ragazzi a venire a scoprire il mondo del Teatro. Prevendita biglietti online sul portale https://biglietteria.ticketpoint-trieste.it


Si inizierà domemica 24 ottobre 2021 con lo spettacolo del Gruppo Teatrale Amatoriale Brandl APS – U.I.L.T. (Turriaco - GO) con SORELE commedia in dialetto bisiac di Fulvia Cristin, regia di Enrico Cavallero;
domenica 7 novembre il Gruppo Teatrale IL GABBIANO APS – F.I.T.A. (Trieste) con la commedia DEME PASE…! da “Un’ora di tranquillità” Florian Zeller, adattamento in dialetto triestino di Monica Parmegiani, regia di Riccardo Fortuna;
domenica 14 novembre andrà in scena la commedia E DIO DISSE DARIO E DARIO FO dell’Associazione Culturale Tenerife – U.I.L.T. (Gorizia) tratto da “Gli imbianchini non hanno ricordi” e “Non tutti i ladri vengono per nuocere” di Dario Fo, regia di Mattia Vecchi;
domenica 21 novembre la Compagnia TUTTO FA BRODUEI APS – F.I.T.A. (Trieste)presenterà la commedia musicale CO’ LA SIORA CIAMA testo di Francesca Grisonich, regia di Stefano Volo.
Da domenica 16 gennaio 2022, sempre alle ore 16, riprenderanno gli appuntamenti organizzati e promossi da L’ARMONIA APS con il Gruppo PROPOSTE TEATRALI APS (Trieste) con la commedia brillante CASALINGHE DISPERADE da “Le Cognate” di Michael Tremblay, adattamento in dialetto triestino e regia di Alessandra Privileggi;
domenica 30 gennaio la Compagnia I COMMEDIANTI PER SCHERZO APS – F.I.T.A. (San Cassiano di Livenza, Brugnera - PN) metteranno in scena “CHE TRAGEDIA!“ commedia brillante in italiano di Francesco Pallotta, regia di Franco Segatto;
domenica 6 febbraio le Compagnie CIBÌO APS – F.I.T.A. (Chions - PN) e IL TEATROZZO – F.I.T.A. (Pasiano - PN) metteranno in scena IL VIAGGIO DEL MESSER PIETRO QUERINI E LA SCOPERTA DEL BACCALÀ dialoghi di Paolo Francis Quirini, adattamento teatrale e regia di Aldo Presot;
domenica 13 febbraio la Compagnia EX ALLIEVI DEL TOTI APS – F.I.T.A. (Trieste) con OPERAZION PONTEROSSO da “Occhio alla spia” di John Chapman & Michael Pertwee, traduzione di Maria Teresa Petruzzi (per gentile concessione della MTP Concessionari Associati S.r.l. – Roma) adattamento in dialetto triestino e regia di Roberto Tramontini;
domenica 13 marzo andrà in scena la commedia EL ZOGO DE LE TRE PORTE da “Tre sull’altalena” di Luigi Lunari, adattamento in dialetto triestino di Sabrina Gregori, regia di Silvia Grezzi per la Compagnia QUEI DE SCALA SANTA APS – F.I.T.A. (Trieste);
domenica 20 marzo ancora divertimento con il Gruppo AMICI DI SAN GIOVANNI APS – F.I.T.A. (Trieste) con UN AMOR A BASSA PRESSION testo e regia di Giuliano Zannier;
domenica 3 aprile a chiudere la Rassegna proposta da L’ARMONIA, sarà COMPAGNIA DEI GIOVANI APS – F.I.T.A. (Trieste) SUSSIDIO CASCHIME IN BOCAda “Cash on delivery” di Michael Cooney, traduzione di Maria Teresa Petruzzi (per gentile concessione della MTP Concessionari Associati S.r.l. – Roma) adattamento in dialetto triestino di Agostino Tommasi, regia di Julian Sgherla.
Informazioni e notizie sul sito www.teatroarmonia.com e sulla pagina facebook L’Armonia Teatro.


La Stagione 2021-2022 al Teatro Parrocchiale SAN PIO X di Staranzano (Via De Amicis 10) viene arricchita da ulteriori 2 spettacoli organizzati e promossi dal COMITATO PROVINCIALE F.I.T.A. DI TRIESTE E GORIZIA APS che già due anni fa ha contribuito ad animare la Stagione teatrale e che vengono presentati con il Patrocinio dell’Associazione Regionale FITA-UILT FVG APS con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
Domenica 28 novembre, sempre alle ore 16.00, STROPULA CANTIERI TEATRALI APS – U.I.L.T. (Monfalcone GO) in “Ciacole de casa nostra” racconti e musiche della nostra terra rigorosamente in dialetto, al pianoforte Enrico Bortolotti, consulenza artistica di Mario Mirasola;
Domenica 20 febbraio l' Associazione COLLETTIVO TERZOTEATRO APS – U.I.L.T. (Gorizia) in “UN LADRO, DUE MATRIMONI E… UN FUNERALE” farsa, scritta e diretta da Mauro Fontanini. 

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione