San Canzian, tre opere nel piano triennale per quasi 800mila euro

Dal consiglio comunale

San Canzian, tre opere nel piano triennale per quasi 800mila euro

Di Ivan Bianchi • Pubblicato il 01 Ott 2021
Copertina per San Canzian, tre opere nel piano triennale per quasi 800mila euro

Vari gli interventi previsti, dal collegamento Pieris-Begliano fino alla messa in sicurezza di alcuni marciapiedi. In previsione l'eliminazione del semaforo di San Canzian.

Condividi
Tempo di lettura

Nella seduta del consiglio comunale del 29 settembre l’amministrazione comunale di San Canzian d’Isonzo ha approvato la seconda revisione delle opere pubbliche con l’inserimento di tre ulteriori lavori per un totale di 790mila euro.

Si tratta della manutenzione straordinaria di via Marconi, via 2 giugno, via del Treno e via Volta per 100mila euro, i lavori di collegamento viabilistico di via Atleti Azzurri e via Rebez con via Donatori Volontari di Sangue per 350mila euro e la sistemazione dei percorsi pedonali e lavori di arredo urbano a Begliano per 90mila euro.

All’interno del programma sono, poi, già previsti i 600mila euro per la messa in sicurezza di via Risiera San Sabba dall’intersezione con via Gorizia a quella con via Trieste, nells cui ottica si inserisce anche l'idea di sostituire l'ultimo semaforo esistente in comune, quello di San Canzian, con una rotonda, oltre che i lavori all’edificio di socialità del condominio cortile sociale a Pieris per 200mila euro e l’abbattimento delle barriere architettoniche in via Marconi, via 2 giugno e via Volta per 100mila euro. Vi sono anche gli interventi di valorizzazione degli scavi archeologici e del piazzale d’ingresso della chiesa parrocchiale di San Canzian d’Isonzo, ovvero il sagrato, inserito nel progetto “Mar e Tiaris” per 140.750 euro.

Tra i lavori previsti anche il rifacimento del viale del Cimitereo di San Canzian oltre che la realizzazione di un nuovo parcheggio in via Sauro nell’angolo con via delle Vigne per dare un luogo di sosta alle attività commerciali dell’Ottica Russi, della gelateria Gelatolandia e la pizzeria Holiday. Oltre ai lavori per il sagrato - anche quelli già annunciati - c'è il parcheggio retrostante la canonica, per alleggerire il carico di autovetture parcheggiate nei pressi della scuola elementare durante le ore di punta.

Sono previsti anche nove nuovi punti luce nell’Area Peep a San Canzian oltre che il rifacimento completo dell’illuminazione dell’Area dei Brechi di San Canzian d’Isonzo e la realizzazione di un marciapiede in via 1° maggio fino a via 20 settembre al fine di raggiungere in sicurezza la vicina fermata dell’autobus.

“Una serie di lavori che spero di poter portare a termine entro la fine del mandato – spiega il sindaco, Claudio Fratta – tranne il cortile sociale, per ragioni di tempistiche”. I lavori dell'asilo di via Risiera, inoltre andranno oltre il suo mandato.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione