×

Rompono vetri e si rincorrono in giardino, vandali in casa a San Lorenzo

i danni

Rompono vetri e si rincorrono in giardino, vandali in casa a San Lorenzo

Di Timothy Dissegna • Pubblicato il 01 Ago 2022
Copertina per Rompono vetri e si rincorrono in giardino, vandali in casa a San Lorenzo

Ignoti sono entrati in casa, aprendo luci e mettendo a soqquadro. Denuncia verso ignoti.

Condividi
Tempo di lettura

Vetri rotti, poltrona distrutta, interni a soqquadro. La scena che ha accolto Roberta Baldissin nella sua casa a San Lorenzo Isontino è stata agghiacciante, dopo essere stata avvisata che qualcuno si era introdotto tra le quattro mura. Fortunatamente, in l’immobile era ancora vuoto, se non per la presenza di qualche mobile ancora nelle scatole, ma l’impronta lasciata dai vandali non è stata comunque leggera. Chi si è introdotto ha cercato in lungo e largo qualcosa da rubare, anche solo un po’ di cibo, setacciando la cucina.

Alla fine, pur aprendo tutte le ante, non è uscito nulla. “I responsabili sono entrati dal bagno - spiega la proprietaria di casa - e si sono aggirati anche per i bagni e le camere”. Non soddisfatti, hanno anche acceso tutte le luci, mettendosi a un certo punto a rincorrersi nel giardino. Una scena che ha lasciato interdetti i vicini, che hanno chiamato i carabinieri non appena si sono resi conto di ciò che stava accadendo. I militari sono arrivati poco dopo nell’area, vicino alla baita degli alpini e prima del sentiero che porta ai Laghetti rossi.

All’arrivo dei militari, non c’era però più nessuno dentro. La casa è l’ultima prima del passaggio e, da quando ha memoria la stessa Baldissin, non era mai successa una cosa analoga in paese. La diretta interessata ha quindi sporto denuncia, per il momento contro ignoti, informando del fatto anche i sindaci di San Lorenzo e della vicina Capriva. Alcuni residenti dell’area hanno ipotizzato che si possa trattare di un gruppo di ragazzini, già visti aggirarsi la sera vicino allo specchio d’acqua. Proprio dei giovani sono stati intravisti nell’abitazione.

Il fatto è accaduto tra venerdì e sabato, l’ultimo in ordine di tempo di una serie di vandalismi che hanno riguardato anche Gorizia. Casi per ora non collegabili, come quello che ha visto tristemente protagonista la sede della Juventina Sant’Andrea, ma gli episodi di infrazione e danneggiamenti sono ormai diversi nelle ultime settimane. In particolare nelle villette. “Dovrò cambiare tutti i vetri - così la proprietaria - e sono migliaia di euro di danni. Erano anche anti-sfondamento”, riuscendo comunque a provocare dei fori.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione