Romans ai festival del cinema indipendente, il docufilm a Londra

la selezione

Romans ai festival del cinema indipendente, il docufilm a Londra

Di Redazione • Pubblicato il 26 Feb 2022
Copertina per Romans ai festival del cinema indipendente, il docufilm a Londra

Il titolo torna oltreoceano, selezionato anche in Inghilterra.

Condividi
Tempo di lettura

Nuovi accessi alle finali di altri due importanti festival del cinema indipendente per "Langobardi - Alboino e Romans", docufilm dell'associaizone di Romans "Invicti Lupi": i longobardi sbarcano nuovamenti sugli schermi californiani alla 19a edizione del "Accolade Global Film Competition" e in terra britannica a Londra alla II edizione del "London Indie Short Festival".

Ad oggi sono ben 17 le selezioni ufficiali e 8 i premi conseguiti in varie parti del mondo da questa piccola produzione locale, prodotta dall'associazione Invicti Lupi e da Matteo Grudina con alla regia Simone Vrech, che sta dando lustro e memoria ad un importante pezzo del passato e al territorio regionale del Friuli Venezia Giulia.

Il sodalizio sottolinea l'importanza di "trovare nuovi modi di raccontare la storia al fine di farla conoscere ed amare dalla popolazione di ogni fascia d'età; il docufilm ha cercato di dare il suo innovativo apporto attraverso un equilibrato utilizzo dell'approfondimento storico ed archeologico supportato dalla fiction e dal cinema".

"Il punto di forza - rimarca - è la cura dei dettagli, degli abiti e dei corredi grazie all'importante sostegno ed apporto fornito dal mondo della rievocazione storica e grazie all'importante estetica donata dall'ottimale utilizzo degli attuali strumenti tecnologici. La nostra speranza e il nostro obiettivo è di continuare a far conoscere la nostra storia e il nostro territori sia alla popolazione locale che alla popolazione di tutto il mondo".

"La cultura, la storia e l'ambiente sono le grandi ricchezze che la nostra regione può offrire e noi, nel nostro piccolo, vogliamo donare il nostro massimo contributo finchè avremo la passione e la forza di farlo nonostante tutte le molte difficoltà. Ancora una volta vogliamo ringraziare tutti i volontari che ci hanno sostenuto: storici, archeologi, rievocatori storici, comparse, associazioni, enti pubblici e privati".

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione