Riparte la scuola a Gorizia, classi dello scientifico spostate al classico

il progetto

Riparte la scuola a Gorizia, classi dello scientifico spostate al classico

Di Redazione • Pubblicato il 11 Set 2022
Copertina per Riparte la scuola a Gorizia, classi dello scientifico spostate al classico

In corso i lavori nella sede di piazza Julia. Le attività per i nuovi studenti.

Condividi
Tempo di lettura

Domani mattina, suonerà nuovamente la campanella nelle scuole di Gorizia. Al polo liceale cittadino, gli alunni dello Slataper raggiungeranno le aule della sede di Via Diaz, gli studenti del biennio del liceo scientifico Duca degli Abruzzi si recheranno nell'edificio di via Randaccio, mentre le classi del triennio inizieranno le attività didattiche nella sede di viale XX Settembre, assieme ai colleghi del classico Dante Alighieri con i quali condivideranno spazi e attività, fino alla conclusione dei lavori in corso in Piazza Julia.

Per le classi prime dell'intero polo, le lezioni di lunedì cominceranno alle 9.15 con l'appello e con il saluto della dirigente scolastica Giovanna Petitti. Sarà la prima azione dell'ormai consolidato progetto "Accoglienza". Nato con la finalità di favorire il passaggio dalla secondaria di primo grado al liceo, il tutto si prefigge di incoraggiare la conoscenza dei ragazzi che si incontrano per la prima volta in una nuova realtà scolastica, di inserirli con gradualità in un nuovo contesto che per molti è anche territoriale.

Focus anche sul stimolare la riflessione sul proprio metodo di studio e sulle strategie per potenziarlo. Per queste ragioni prioritarie, saranno in tutte le discipline le attività mirate al rafforzamento e al recupero della metodologia di studio e delle competenze di base
necessarie ad affrontare la classe prima. Il programma, articolato in quattro settimane circa, prevede, oltre all'avviamento graduale alle discipline caratterizzanti di ogni indirizzo, azioni ludico-didascaliche, di socializzazione e di conoscenza del territorio.

Ad esempio, il progetto di avviamento alla lettura "Ubikuamente", svolto in collaborazione con la libreria "Ubik": saranno gli studenti, sollecitati dai loro docenti a scegliere i temi sui quali sarà fornita una bibliografia durante la visita alla libreria in Corso Verdi. A questa seguiranno le letture individuali di un testo e la recensioni, tra le quali saranno premiate le migliori. Molto attese anche le uscite di conoscenza della storia e della geografia di Gorizia, alla scoperta delle curiosità su nomi di vie, piazze, musei, quali Villa De Nordis, piazza Transalpina e i Musei provinciali.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione