Morto l'ex presidente Napolitano, la sua visita con Pahor sul confine di Gorizia

Morto l'ex presidente Napolitano, la sua visita con Pahor sul confine di Gorizia

Ultim'ora

Morto l'ex presidente Napolitano, la sua visita con Pahor sul confine di Gorizia

Di Redazione • Pubblicato il 22 Set 2023
Copertina per Morto l'ex presidente Napolitano, la sua visita con Pahor sul confine di Gorizia

Nel 2014 venne in visita a Gorizia, in piazza della Transalpina, accolto dall'ora omologo sloveno Pahor.

Condividi
Tempo di lettura

Alle ore 19.45, il presidente emerito della Repubblica, senatore Giorgio Napolitano, si è spento presso la clinica Salvator Mundi al Gianicolo in Roma. Lo riporta l'Ansa. Aveva 98 anni, ex dirigente del Pci.

Ci lascia l'uomo delle riforme a tutti i costi, napoletano di gran classe, elegante e "pignolo", come egli stesso si è definito. Attento ad ogni dettaglio, lavoratore instancabile, profondo conoscitore della vita parlamentare e delle dinamiche politiche dell'intera storia repubblicana. Sempre accompagnato con discrezione dalla moglie Clio, Giorgio Napolitano ha iniziato il suo primo settennato al Quirinale nel 2006.

Nel 2014 venne in visita a Gorizia, in piazza della Transalpina, venendo accolto dall'allora presidente Pahor e dalla signora Pečar. Il programma lo portò al Santuario francescano del Monte Santo, con un gesto congiunto dei due Capi di Stato per ricordare i militari sloveni caduti sul fronte dell’Isonzo, sottolineando con l’inaugurazione di una “panchina della pace” il messaggio di pace e di amicizia che ha ispirato il loro incontro.

La sera, era stato Pahor ad accogliere l’invito per il concerto di Redipuglia diretto dal maestro Riccardo Muti, aprendo le iniziative per il centenario della Grande guerra. Arrivò anche nel 2008 a Monfalcone, dove incontrò le famiglie delle vittime di amianto. L’Associazione esposti all’aamianto avevo chiesto al Quirinale di sbloccare i 700 procedimenti giudiziari pendenti alla procura di Gorizia, di migliorare la sorveglianza sanitaria gratuita dei lavoratori esposti e un finanziamento per la bonifica dei siti.

"Un vero socialdemocratico che ha saputo guardare oltre i confini, credendo nell'Europa e contribuendo a costruirla. Tra i molti atti che hanno segnato la sua lunga presidenza, a Napolitano dobbiamo riconoscere di aver avviato con decisione un percorso di rafforzamento dell'amicizia e di pacificazione con la Slovenia. La salita sullo Sveta Gora sopra Gorizia con il presidente Borut Pahor è uno dei momenti più forti delle relazioni tra Italia e Slovenia". Così la senatrice Tatjana Rojc (Pd) .

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Messaggi elettorali a pagamento

  • Elezioni 2024 - Committente: GIULIANO VENUDOCommittente: GIULIANO VENUDO
  • Elezioni 2024 - Committente: ALLESSANDRO CIRIANICommittente: ALLESSANDRO CIRIANI
  • Elezioni 2024 - Committente: MARCO FRAGIACOMOCommittente: MARCO FRAGIACOMO
Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione

×