Monfalcone, la giovane Martina Vozza alla Coppa del Mondo di sci alpino
GO! 2025
Mancano
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Monfalcone, la giovane Martina Vozza alla Coppa del Mondo di sci alpino

L'ANNUNCIO

Monfalcone, la giovane Martina Vozza alla Coppa del Mondo di sci alpino

Di S.F. • Pubblicato il 07 Feb 2024
Copertina per Monfalcone, la giovane Martina Vozza alla Coppa del Mondo di sci alpino

Dopo il trionfale debutto ai Mondiali 2021 a Lillehammer e la partecipazione a Pechino 2022, ora la giovane tenterà l'impresa con Ylenia Sabidussi.

Condividi
Tempo di lettura

La giovane Martina Vozza di Monfalcone e la sua guida Ylenia Sabidussi andranno alla Coppa del Mondo di sci alpino paralimpico. La competizione è iniziata lo scorso 16 dicembre e terminerà a Sella Nevea il 25 marzo. Ad accompagnarle sarà il Gruppo Nhoa, player globale nello stoccaggio di energia, nella mobilità elettrica e nelle reti di ricarica rapida e ultra-rapida per veicoli elettrici.

Martina Vozza, sciatrice paralimpica ipovedente di 19 anni, e Ylenia Sabidussi, 28 anni guida di Martina, sono atlete della Federazione italiana sport invernali paralimpici (Fisip)- e corrono nella categoria Visually Impaired, classe B2. Dopo il trionfale debutto ai Mondiali 2021 a Lillehammer, arriva la convocazione per le Paralimpiadi di Pechino 2022, dove Martina è l’atleta più giovane della Nazionale Azzurra.

La scelta di Martina e Ylenia per questo percorso comune, costruito intorno al Nhoa Ski Team, è stata naturale. Questa realtà pone da sempre le proprie persone al centro, e poter supportare due giovani atlete paralimpiche rappresenta uno sviluppo ovvio del progetto nato con il Nhoa Élite Program.

Nella stagione 2023 il duo ha vinto la Coppa del Mondo di specialità in Super-G e il doppioargento in Discesa Libera e Super-G ai Mondiali in Spagna. Nella stagione 2024 le atlete sono rientrate in Coppa del Mondo, dopo un infortunio, già con diversi podi anche a Cortina d'Ampezzo, sulle piste dove si svolgeranno le Olimpiadi e le Paralimpiadi Milano Cortina 2026.

«Siamo onorati di essere insieme a Martina e Ylenia nel loro percorso in Coppa del Mondo, e sono sicuro saranno fonte di ispirazione per tutti i ragazzi del Gruppo Nhoa e del Nhoa Ski Team - commenta Carlalberto Guglielminotti, Ceo del Gruppo Nhoa – crediamo fermamente che l'eccellenza, in pista come nella vita lavorativa, sia raggiungibile solo attraverso passione, impegno e perseveranza, valori fondamentali per Nhoa che Martina e Ylenia rappresentano ai massimi livelli».

Per Martina e Ylenia e per i ragazzi del Nhoa Ski Team è fondamentale crescere abbracciando l’inclusione nell’agonismo e per i collaboratori del Gruppo vuol dire vivere un’azienda in cui la diversità è considerata la chiave assoluta del successo. A supporto delle due atlete di élite verranno messi a disposizione tutti i servizi del Nhoa Élite Program, dedicati al benessere psico-fisico di tutti i collaboratori del Gruppo e coordinati da Alessandro Serra, per 7 anni responsabile ed head coach dellesSquadre nazionali di Coppa del Mondo di Sci Alpino per l’Italia e la Finlandia, con alle spalle tre Giochi olimpici e cinque campionati mondiali.

Le due giovani sciatrici avranno inoltre accesso al percorso di sviluppo della prestazione del Modello Sfera, ideato da Giuseppe Vercelli, docente di Psicologia all’Università di Torino, responsabile dell’Area Psicologica di Juventus, della Fisi e psicologo ufficiale del Coni per cinque Giochi olimpici.

Martina e Ylenia potranno integrare la loro preparazione atletica con figure di altissimo profilo come Marco Tagliaferri e Stefania Bianchini, e contare sul supporto psicologico fornito da Progetto Psiche, il tutto in coordinamento con la Fisip e con SportXAll Hans Erlacher Team, che hanno storicamente supportato e continuano a supportare Martina e Ylenia nel loro percorso sportivo.

Infine, le due atlete saranno seguite dai professionisti di Onesporter tra cui Andrea Lazzaro, Ceo e founder, e avranno accesso all’app Nhoa Élite, l’app di tracciamento e monitoraggio delle performance sportive realizzata da Onesporter e dedicata al Nhoa Élite Program. «Siamo gasatissime – commentano le sciatrici - avevamo davvero bisogno di persone come quelle di Nhoa al nostro fianco, persone che hanno intenzione di sostenerci in tutto il percorso sportivo di crescita della performance, in un progetto che guarda al 2026 e oltre».

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione