A Monfalcone trenta spettacoli per i bambini di nidi e scuole dell'infanzia

La proposta

A Monfalcone trenta spettacoli per i bambini di nidi e scuole dell'infanzia

Di Redazione • Pubblicato il 30 Nov 2022
Copertina per A Monfalcone trenta spettacoli per i bambini di nidi e scuole dell'infanzia

Si partirà a marzo grazie al progetto 'Teatro&Scuola' dell'Ert Fvg in collaborazione con l'amministrazione comunale.

Condividi
Tempo di lettura

A Monfalcone, grazie al sostegno deciso dal Comune in questi giorni, il progetto "Teatro&Scuola" dell'ERT FVG porterà oltre 30 rappresentazioni dedicate ai bimbi dei nidi e delle scuole dell'infanzia, agli alunni di primarie e medie, oltre a coinvolgere, come avviene ormai da oltre 20 anni, la primaria Duca d'Aosta nel Mat+S. L'ERT FVG, che ha già in parte condiviso con le scuole il programma, prevede di coinvolgere oltre 1.500 alunni tra gennaio e giugno de prossimo anno con gli spettacoli prodotti da compagnie di rilievo nazionale. Nei nidi d'infanzia comunali sarà messo in scena "Nina e il mare" di Scarlattine Progetti, mentre nelle scuole "materne" sarà proposto "Piccolo piccolo" d MTM/Fondazione Teatro Litta. 

Nel teatro Comunale, a marzo, le prime due classi delle primarie potranno assistere a "A pesca di emozioni" di Associazione Eccentrici Dadarò e le terze, quarte e quinte a "Sapiens, l'ultimo Neanderthal". Il progetto speciale Musica Arte Teatro+Scienza quest'anno avrà il titolo "Sento Penso Ricordo", diventando il primo viaggio scienti-teatrale alla scoperta del centro di comando dell'uomo. Dedicato, quindi, al cervello e al sistema nervoso, il progetto, sempre curato da Luisa Vermiglio, coinvolgerà gli alunni della Duca d'Aosta incontri con l’esperto scientifico, un percorso artistico e uno teatrale a partire da febbraio, la visita all’Immaginario Scientifico di Trieste e il tradizionale e atteso momento conclusivo finale, che il prossimo anno tornerà all'interno del teatro Comunale.

 L'amministrazione comunale da parte sua, come già deliberato per le ultime tre edizioni di "Teatro&Scuola", ha deciso di confermare la partecipazione gratuita degli alunni agli spettacoli proposti alle scuole nell'ambito del progetto. L'amministrazione comunale resta d'altra parte convinta che "la gratuità dell'accesso contribuisca a favorire la partecipazione di tutti i bambini e ragazzi al percorso proposto, svolgendo quindi una duplice funzione, educativa e di sostegno sociale". Il Comune di Monfalcone con questa importante azione intende quindi ampliare l'attività didattica rivolta alle scuole del territorio, sostenendo il costo dei biglietti con fondi propri. Si tratta di 4.500 euro, visto che per quest'anno l'importo presunto era di 3.500 euro, poi integrato per un complessivo totale di 4.350 euro circa vista l'alta adesione al progetto. Nel 2021 sono stati infatti 1.143 gli alunni coinvolti, saliti a 1.550 alunni nel 2022 e nel biennio, nonostante le difficoltà poste dalla pandemia, non si è fermato nemmeno il Mat+S, cui hanno partecipato rispettivamente sette e sei classi della primaria Duca d'Aosta. Il Comune quest'anno metterà inoltre a disposizione gli spazi e le attrezzature del teatro Comunale. 

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione