Metlika premia i suoi talenti, Ronchi alla festa del comune gemello

in slovenia

Metlika premia i suoi talenti, Ronchi alla festa del comune gemello

Di Salvatore Ferrara • Pubblicato il 29 Nov 2022
Copertina per Metlika premia i suoi talenti, Ronchi alla festa del comune gemello

Una delegazione bisiaca alla festa del comune gemellato, torneranno per San Nicola.

Condividi
Tempo di lettura

Giovedì 24 e venerdì 25 novembre, il vicesindaco di Ronchi dei Legionari Enrico Papais e il consigliere comunale Andrea Pisaniello,  hanno preso parte alla festa comunale che si è svolta a Metlika. All'evento "Občinski praznik Občina Metlika 2022", l'ormai ex sindaco Darko Zevnik ha evidenziato tutto ciò che è stato fatto durante i suoi due mandati - in maniera particolare le azioni del secondo - e ha anche premiato i medici e gli infermieri che si sono distinti per il loro impegno professionale nella lotta al Covid.

Un riconoscimento è stato assegnato anche agli atleti per meriti sportivi, ad alcune persone che hanno salvato la vita a un bambino che stava per annegare e alla direttrice del museo locale per l'impegno profuso in campo culturale. Nella palestra della scuola elementare, nella quale si è svolta la cerimonia, si sono esibiti anche i bambini delle scuole materne locali e la banda cittadina. "Era una festa paesana dedicata al comune di Metlika (in Slovenia, ndr) - sono le parole di Papais - e riguardante tutte le attività promosse durante il mandato dell'ex sindaco".

L'attuale primo cittadino è Martina Legan Janžekovič, già vice di Darko Zevnik. "I temi sui quali ci siamo confrontati sono stati soprattutto quelli legati all'importanza di aver istituito un gemellaggio e ai sentimenti di amicizia tra le tre città, ma non sono mancati anche momenti di confronto su temi prettamente amministrativi, come i costi energetici" così Papais. La serata è poi continuata con la cena dall'amministrazione comunale di Metlika, momento nel quale i due rappresentanti italiani hanno conosciuto la neoeletta sindaca.

"L'evento al quale abbiamo partecipato è stato sicuramente utile al fine di consolidare i rapporti istituzionali e di amicizia che intercorrono tra le tre amministrazioni gemellate, Ronchi, Metlika e Wagna, anch'essi presenti con una piccola delegazione" hanno spiegato infine Pisaniello e Papais. Durante la serata c'è stata anche l'occasione di ricordare i valori e gli eventi storici che legano le tre città nell'ottica dello spirito europeo.

Il prossimo appuntamento in programma è per la festa di San Nicola, il patrono di Metlika. Per l'occasione non mancherà la delegazione comunale accompagnata dal parroco di San Lorenzo e da alcuni membri del consiglio pastorale parrocchiale.

Nella foto, da sinistra a destra: Enrico Papais, Darko Zevnik e Andrea Pisaniello

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione