Medea torna a fare festa con la Pursitada, sfida con gli amici di Šempeter

Medea torna a fare festa con la Pursitada, sfida con gli amici di Šempeter

il programma

Medea torna a fare festa con la Pursitada, sfida con gli amici di Šempeter

Di Mattia Zucco • Pubblicato il 17 Gen 2024
Copertina per Medea torna a fare festa con la Pursitada, sfida con gli amici di Šempeter

Sabato la festa nel campo sportivo con i chioschi aperti dalle 12.30, la novità di quest'anno è la sfida calcistica con gli amici di Šempeter-Vrtojba.

Condividi
Tempo di lettura

È pronta a tornare presso il campo sportivo di Medea la tradizionale “Pursitada”, manifestazione organizzata dall’associazione calcistica degli Amatori over 40, che dal 2017 porta al centro del paese il maiale, cucinato e preparato in tutte le sue forme. La data da segnare sul calendario è sabato 20 gennaio e i chioschi e la cucina saranno aperti dalle ore 12.30, mentre alle 15 si disputerà l’incontro amichevole tra la squadra di casa, il Calcio Medea, e gli Amatori Vrtojba di Šempeter.

«Ad eccezione del 2021 dove a causa del Covid non abbiamo potuto festeggiare la Pursitada, è una tradizione che portiamo avanti dal 2017 – ha spiegato il dirigente e giocatore della squadra organizzatrice Gabriele Stacul – è un modo per festeggiare e, perché no, raccogliere qualche fondo per finanziare le attività sia della squadra che le altre manifestazioni che organizziamo durante l’arco dell’anno».

Molte le pietanze presenti sul menù curato dal norcino Massimo Franco, come ad esempio gli hamburger di salsiccia, il pulled pork, il salame con aceto e polenta, il cotechino con la brovada, oltre alla possibilità di acquistare, fino ad esaurimento scorte, salami e cotechini. Novità assoluta per questa edizione della manifestazione sarà, invece, la sfida sul campo di calcio tra le due compagini amatoriali: “L’idea è nata quasi per caso, quando sotto Natale, in occasione degli auguri, ci siamo messi d’accordo con la squadra slovena sul disputare una partita assieme e, ovviamente, fare festa subito dopo”.

La “Pursitada”, ad ogni modo, non è altro che una delle attività parallele al calcio che la società sportiva di Medea organizza ogni anno. Il Calcio Medea, infatti, mette in piedi verso la metà di luglio il “Medeaccio” dove «sulla falsariga del Ceghedaccio ci riuniamo all’insegna della musica dj anni Settanta, Ottanta e Novanta in poi» ha rimarcato Stacul, mentre a novembre si festeggia il “Contadinaccio”, evento nato per festeggiare il mondo agricolo della campagna.

«L’idea per quest’ultima è nata quasi per caso due anni fa - conclude l’organizzatore - quando a Medea è passata un’influencer ucraina di Milano, Iulietta, che è molto seguita nell’ambito agricolo. Per l’occasione ne abbiamo approfittato per fare una bella festa e per eleggere, tra l’altro, anche Miss e Mister Contadinaccio».

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram e Whatsapp, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Messaggi elettorali a pagamento

  • Elezioni 2024 - Committente: ALLESSANDRO CIRIANICommittente: ALLESSANDRO CIRIANI
  • Elezioni 2024 - Committente: MARCO FRAGIACOMOCommittente: MARCO FRAGIACOMO
  • Elezioni 2024 - Committente: GIULIANO VENUDOCommittente: GIULIANO VENUDO
Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione

×