La Marcia dell’amicizia che unisce Gorizia e Nova Gorica, obiettivo 2000 iscritti

La Marcia dell’amicizia che unisce Gorizia e Nova Gorica, obiettivo 2000 iscritti

l'appuntamento

La Marcia dell’amicizia che unisce Gorizia e Nova Gorica, obiettivo 2000 iscritti

Di Nicholas Taucer • Pubblicato il 17 Apr 2024
Copertina per La Marcia dell’amicizia che unisce Gorizia e Nova Gorica, obiettivo 2000 iscritti

Ritorna la manifestazione podistica che unisce il confine, nata negli anni Settanta. Due percorsi disponibili, partendo dalla zona di Montesanto.

Condividi
Tempo di lettura

Domenica 21 aprile si terrà la terza edizione di uno degli eventi sportivi transfrontalieri più attesi, la Marcia dell’amicizia-Pohod prijatelstva. L'organizzazione è a cura del Javni zavod za šport Nova Gorica, dell’Asd Gruppo marciatori Gorizia e del Zavod GO!2025, in collaborazione con lo Športno društvo Mark di Šempeter e i Comuni di Gorizia e Nova Gorica. Questa mattina è stata presentata la manifestazione, sotto l'Eda center di Nova Gorica. La partenza è prevista dalle 9 alle 10 dalla Zona artigianale di Gorizia, in via del Monte Santo, vicino al valico di Salcano.

La Marcia dell’amicizia-Pohod prijatelstva è nata negli anni Settanta con l'obiettivo di unire le due città attraverso lo sport, quando il confine era ancora presente. In quel periodo, i cittadini delle due Gorizie potevano oltrepassare la frontiera insieme, senza mostrare alcun documento. L'evento, anticipando ciò che sarebbe accaduto con il Patto di Schengen, rappresentava un'esperienza unica e simbolizzava l'avanzamento dell'area del Goriziano verso una dimensione transfrontaliera.

Dopo tre decenni, nel settembre del 2022, la marcia è stata riproposta ottenendo un discreto successo, con più di 700 partecipanti. Nell'edizione dell'anno scorso, oltre 1200 persone si sono iscritte, confermando l'interesse generale per l'evento che mancava da molto tempo. Vojko Vižintin, dell'associazione sportiva Mark di Šempeter, ha rievocato oggi la prima edizione dell'evento del 1976 con una certa nostalgia: «Ricordo l’evento con una certa simpatia. La cosa che lo rendeva speciale era il fatto di poter andare in un altro paese senza mostrare alcun documento, che era una cosa inaudita ai tempi. Era un’opportunità di conoscere il territorio e le persone dall’altra parte del confine».

Saranno disponibili due percorsi non competitivi, da 6 e da 12 chilometri. I percorsi partiranno dalla Zona artigianale di via del Monte Santo, e attraversando via della Cappella e il valico del Rafut, arriveranno al monastero di Castagnevizza. Il percorso di 6 chilometri proseguirà verso la scuola elementare “Fran Rjavec” e attraverserà piazza Bevk e piazza Edvard Kadrelij, prima di giungere al traguardo nel Športni park. Il percorso da 12 chilometri passerà accanto al bosco Panovec e al centro commerciale Supernova, per arrivare fino al ristorante Magma X e poi proseguire fino alla piazza del municipio prima di giungere al traguardo. L’arrivo massimo è previsto per le 12.30.

Il contributo per la partecipazione per gli adulti, incluso il pasto (pastasciutta), è di 9 euro (8,5 per i soci Fiasp), mentre senza pasto è di 4 euro (3,5 per i soci Fiasp). Per i bambini dai 2 ai 12 anni, la quota è di 6 euro con pasto e di 2 euro senza. I bambini sotto i 2 anni possono partecipare gratuitamente. Al traguardo sarà disponibile un servizio navetta che riporterà i partecipanti al punto di partenza. Alle 13.15 è prevista la premiazione, durante la quale verranno premiati gli 8 gruppi più numerosi, il partecipante più anziano e quello più giovane. I gruppi possono iscriversi via mail a info@marciatorigorizia.it, mentre i singoli possono registrarsi direttamente la mattina stessa.

«Pensavamo di arrivare al massimo a 1000 partecipanti - spiega Emiliano Feleppa del Gruppo Marciatori Gorizia - l’anno scorso si sono registrati 1200 iscritti, quest’anno ne aspettiamo più di 2000. Il punto principale doveva essere piazza Transalpina, ma purtroppo, a causa dei lavori, abbiamo dovuto optare per un'alternativa. Ringrazio i colleghi del Javni zavod za šport di Nova Gorica che hanno organizzato il servizio navetta per i partecipanti».

Foto Sergio Marini (qui la gallery completa)

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram e Whatsapp, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Messaggi elettorali a pagamento

  • Elezioni 2024 - Committente: GIULIANO VENUDOCommittente: GIULIANO VENUDO
  • Elezioni 2024 - Committente: ALLESSANDRO CIRIANICommittente: ALLESSANDRO CIRIANI
  • Elezioni 2024 - Committente: MARCO FRAGIACOMOCommittente: MARCO FRAGIACOMO
Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione

×