L'Isonzo della Grande guerra diventa un videogame atteso in tutto il mondo

il videogame

L'Isonzo della Grande guerra diventa un videogame atteso in tutto il mondo

Di Redazione • Pubblicato il 25 Mar 2021
Copertina per L'Isonzo della Grande guerra diventa un videogame atteso in tutto il mondo

Arriva un nuovo titolo sulla Prima guerra mondiale, ambientato tra Gorizia e le Alpi. Pubblicato il trailer.

Condividi
Tempo di lettura

L’annuncio dato ieri ha già elettrizzato migliaia di appassionati. Le case di produzione M2H e Blackmill Games, tra le più famose nel settore dei videogame di guerra a livello internazionale, hanno infatti rivelato la prossima uscita di un nuovo titolo dedicato alla Prima guerra mondiale. Il titolo è abbastanza esplicito su quale sarà il fronte coinvolto, questa volta: Isonzo. Si tratta di un sequel di Verdun, gioco diventato un successo e ambientato proprio in Francia. Attualmente, il prodotto è in sviluppo su PC, PS4, Xbox One e le nuove console PlayStation 5 e Xbox Series X/S.

Ancora non si sa se tra gli scenari ci sarà anche Gorizia o quantomeno il Friuli, ma dalle prime immagini rilasciate in un trailer, sembrerebbe di sì. Da uno scorcio, infatti, si intravede il ponte in pietra di Salcano, anche se alcuni esperti hanno già espresso scetticismo, in quanto i posizionamenti delle truppe non sarebbero fedeli alla storia. È ancora difficile da giudicare, però, perché il video è soltanto uno spot per mostrare in anteprima quello che attenderà gli amanti del gaming per computer e console. Sicuramente, sarà un’ambientazione diversa rispetto al solito.

Tra i personaggi utilizzabili, ci saranno sicuramente gli Alpini. "I combattimenti - hanno spiegato gli sviluppatori, citati dalla rivista di settore IGN Italia - si svolgono tra le cime panoramiche, le valli aspre e le città idilliache dell'Italia settentrionale. La nuovissima modalità di gioco Offensiva metterà i giocatori proprio nel messo delle principali offensive storiche avvenute sul fronte italiano, dai combattimenti ad alta quota nel bel mezzo delle Alpi fino alle feroci battaglie per il controllo del fiume Isonzo”. Non solo trincee, quindi, ma anche dinamismo e panorami mozzafiato.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Video
Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione