×
Sagra di San Rocco -  dal 3 al 16 Agosto 2022

«Incendio su una nave», scatta il maxi test in porto a Monfalcone

l'esercitazione

«Incendio su una nave», scatta il maxi test in porto a Monfalcone

Di Redazione • Pubblicato il 24 Giu 2022
Copertina per «Incendio su una nave», scatta il maxi test in porto a Monfalcone

Testato il coordinamento tra Capitaneria di porto e altri enti, simulato un rogo in sala macchine.

Condividi
Tempo di lettura

Nella mattinata odierna, si è svolta nel porto di Monfalcone l’esercitazione antincendio finalizzata a valutare il livello di prontezza operativa di tutti gli enti che concorrono, sotto il coordinamento della Capitaneria di porto di Monfalcone, nelle operazioni di gestione dell’emergenza in caso di incendio in porto. Lo scenario ha visto la simulazione di un rogo all’interno della sala macchine di una nave ormeggiata presso la banchina Portorosega, rappresentata da un rimorchiatore portuale.

La sala operativa della Città dei cantieri, ricevuta via radio la richiesta di soccorso da parte del comandante, ha immediatamente attivato la macchina dell’emergenza contattando vigili del fuoco per le operazioni di spegnimento ed inviando sul posto i militari della Capitaneria di porto per verificare le condizioni di sicurezza in banchina. Sul posto è giunto anche il mezzo nautico della Guardia costiera, al fine di garantire la necessaria cornice di sicurezza dal lato mare.

La comunicazione è stata costantemente garantita anche con i piloti del porto, gli ormeggiatori e la società rimorchiatori per fronteggiare l’eventualità di un necessario disormeggio della nave a causa del propagarsi dell’incendio. Grazie al coordinamento tra militari della Capitaneria di porto ed il personale dell’Autorità di sistema portuale addetto alla security, è stato possibile garantire un celere accesso all’impianto portuale di tutti i mezzi di soccorso. È stata testata la comunicazione anche con il 118, contattato a seguito della rilevata presenza a bordo di un membro dell’equipaggio che, nello scenario dell’esercitazione, è rimasto gravemente ustionato.

Nella gestione dell’incendio è risultato utile anche l’intervento del rimorchiatore portuale della società Ocean, dotato di sistema Fire Fighting per il raffreddamento delle paratie della nave, a seguito del quale il personale la squadra antincendio dell’unità sulla quale è stato simulato l’incendio ha potuto completare lo spegnimento e dichiarare l’ambiente nuovamente in sicurezza. L’esercitazione, svoltasi sotto il coordinamento della Capitaneria di porto di Monfalcone, in attuazione della monografia Antincendio portuale adottata dal Comandante del porto, ha avuto inizio “senza preavviso” ed è terminata con un rapido ripristino della sicurezza in porto.

Il risultato è stato positivo dal punto di vista del coordinamento e della prontezza operativa degli Enti a vario titolo coinvolti nella gestione di criticità in porto, confermando una consolidata capacità di collaborazione tra le autorità preposte.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione