Gorizia, turismo oltre la disabilità con gli studenti del D'Annunzio

Gorizia, turismo oltre la disabilità con gli studenti del D'Annunzio

la lezione

Gorizia, turismo oltre la disabilità con gli studenti del D'Annunzio

Di Redazione • Pubblicato il 27 Feb 2024
Copertina per Gorizia, turismo oltre la disabilità con gli studenti del D'Annunzio

Ieri l'incontro tra studenti, esponenti delle associazioni dei disabili ed esperti di turismo per parlare dell'accessibilità ai servizi sul territorio.

Condividi
Tempo di lettura

Il mondo del turismo guarda sempre più a una platea ampia di utenti, sensibilizzandosi anche sulle esigenze legate alle disabilità. A Gorizia, ieri mattina gli studenti dell'istituto D'Annunzio di Gorizia hanno approfondito il tema del "turismo accessibile", incontrando gli esperti di PromoTurismoFvg. I ragazzi hanno riflettuto su servizi, strutture e iniziative intraprese, a livello nazionale e regionale, per favorire la fruizione di vacanze e tempo libero senza ostacoli e difficoltà. Protagonisti dell'appuntamento, alla mediateca Casiraghi, le classi 4ATT, 5ATT e 5BTT dell’Indirizzo Tecnico Turistico.

L’incontro, organizzato dalla professoressa Daniela Bresciani con la collaborazione dei professori Massimo Cardegna e Maria Elena Lorefice, i quali stanno già affrontando in classe l’argomento, ha visto come relatori Michele Franz della Consulta regionale delle associazioni delle persone con disabilità (Criba) e Alessia del Bianco di PromoTurismo. Il Criba svolge la consulenza necessaria per risolvere problematiche in tema di accessibilità. I due enti si occupano così di effettuare una mappatura regionale delle risorse e del grado di accessibilità dei servizi offerti.

A tal fine è stata realizzata una brochure dal titolo “Friuli Venezia Giulia: una regione per tutti” in EasyReading, ovvero con un linguaggio accessibile per tutti: bambini, anziani, persone con disabilità cognitiva e stranieri che non parlano bene l’italiano. Inoltre, è disponibile online il sito www.friuliveneziagiuliapertutti.it, il primo regionale in Italia coordinato con un progetto di turismo accessibile e che tramite la soluzione tecnologica per l’accessibilità “Accessway” consente di scegliere soluzioni personalizzate per la consultazione dei contenuti.

PromoTurismo ha anche organizzato alcuni viaggi educational per testare le destinazioni e i servizi proposti. Giulia Lamarca, blogger esperta in disabilità, ha partecipato come ospite alla “Barcolana” e, in occasione dell’evento di settore dedicato ai tour operator “Buy Fvg 2022”, sono stati presentati alcuni percorsi dedicati al turismo accessibile. Tra le altre iniziative e servizi, si possono annoverare: visite guidate gratuite nella Lingua italiana dei segni, realizzazione di video divulgativi con traduzioni Lis in occasione dell’evento “Pordenone Legge” e molto altro.

I circuiti regionali sono fruibili tramite l’esibizione della Disability Card, il nuovissimo documento attestante la disabilità della persona e valido su tutto il territorio europeo, che consente di ottenere scoutistiche o gratuità per usare i servizi. Il prossimo progetto “Amare il mare”, a cui aderiscono i Comuni balneari dell'estremo Nordest, punterà a migliorare l’accessibilità delle strutture e la formazione degli operatori del settore. Gli studenti, molto colpiti ed entusiasti dell’incontro, approfondiranno l’esperienza partecipando prossimamente a una visita guidata accessibile tra le vie di Gorizia.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Messaggi elettorali a pagamento

  • Elezioni 2024 - Committente: MARCO FRAGIACOMOCommittente: MARCO FRAGIACOMO
  • Elezioni 2024 - Committente: GIULIANO VENUDOCommittente: GIULIANO VENUDO
  • Elezioni 2024 - Committente: ALLESSANDRO CIRIANICommittente: ALLESSANDRO CIRIANI
Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione

×