Gorizia e il ritorno degli austriaci nel 1917, la storia nei diari delle Orsoline

o di orsoline

Gorizia e il ritorno degli austriaci nel 1917, la storia nei diari delle Orsoline

Di Vanni Feresin • Pubblicato il 24 Ott 2021
Copertina per Gorizia e il ritorno degli austriaci nel 1917, la storia nei diari delle Orsoline

Il racconto dei momenti più crudi della guerra nei diari delle suore.

Condividi
Tempo di lettura

I diari delle Madri Orsoline restano una delle fonti privilegiate per lo studio della storia goriziana, in particolar modo per quanto concerne il funesto periodo della prima guerra mondiale. Questa settimana propongo le pagine, molto stringate, del Diario, nei mesi di Caporetto e del rientro degli austriaci a Gorizia dopo oltre un anno di dominazione italiana. Come si noterà, ci sono piccole note sulla vita del convento, su alcuni fatti interni e appunti sulle vicende più strettamente legate ala guerra.

Ottobre 1917

I° ottobre
Ogni sera alle 6 santo Rosario in comune, poi benedizione. – Fu aperta in chiesa la cripta.

2 ottobre
I muratori stanno riparando il tetto, la dispensa, la stalla ed il pollaio.

3 ottobre
Suor Notburga è sofferente, si dovette farle le inizioni [sic!].

4 ottobre
Adorazione notturna.

5 ottobre
Acquazzone. Temperatura 9° sottozero C.- Ogni notte combattimenti, granate, srchrapnell, bombe.

6 ottobre
Acquazzone, freddo 6° C. I monti più alti sono coperti di neve.

8 ottobre
Granate di grosso calibro!

9 ottobre
2 granate nell'orto.

10 ottobre
Il R.D. Pussig è malato gravemente. Un R.P. Salesiano è stato posto quale Amministratore diocesano ed è arrivato oggi.
(Croce tracciata con inchiostro nero al centro della seconda colonna di scrittura)

14 ottobre
Oggi alle 7 1/2 ant. spirò santamente nel Signore il R.D.G. Pussig; alle 6 1/4 era stato munito dei santi Sacramenti. R.I.P.!

15 ottobre
9 ant. ufficio funebre per il R. P. Pussig, alle 4 1/2 pom. sepoltura.

21 ottobre
Sant’Orsola - Ieri il R. P. Salesiano entrò nella nostra canonica al posto del defunto P. Pussig.

22 ottobre
La cara Sr. Notburga alle 9 ant. ha fatto la sua professione. A mezzodì ospiti: R. Dr. Baubela, il P. Salesiano ed il R.D.B. Cavasin.

23 ottobre
Fui a Cormons senza poter toccare Ruda, meta della mia escursione.

24 ottobre
Vogliono trasportarci tutte in Italia ...

26 ottobre
Protestai al Municipio alle 10 ant., visitai le sig.ne Doliac, poi con Sr. Camilla e Sr. Maddalena alle 5 pom. mi nascosi in casa, alle 6 in giardino (Camilla e Maddalena sottolineato a lapis). Rimase anche Sr. Ottilia (Rimase anche Sr. Ottilia aggiunto da altra mano, Ottilia sottolineato a lapis).

27 ottobre
All’una di notte con le due consorelle nel nascondiglio in cantina.

28 ottobre
Alle 5 ant. ritorno degli Austriaci.

29 ottobre
Ignorando l’accaduto rimanemmo nel nostro rifugio fino alle 4 pom. – Uscite trovammo i nostri ed alla 5 pom. stringevo la mano al mio venerato Sovrano.

30 ottobre
S.ta Messa del R.mo Mons. Faidutti (Tre asterischi a lapis tracciati in sopralinea). Alle 9. ant. visita dell’egregio generale Zeidler. – Te Deum! – 1 h. pom. partii per Trieste per proseguire poi verso Vienna.

31 ottobre
A Trieste fui al palazzo Excelsior, alle 9 ant. S.ta Messa e S.ta Comunione a St. Antonio. Presso la i. r. Luogotenenza parlai con gli egregi Signori: Consigliere segr. Kominsky, marchese dei Gozani, capitano de Platres ... Alle 7 h 44' partii per Lubiana (sera).

Novembre 1917

I° novembre
Arrivo a Lubiana all’1 h 30' ant. - Mi fermai alla stazione, alle 4 1/2 assistetti alla s.ta Messa presso i R.R. Padri Francescani, all’altare della Madonna del Monte Santo, ricevetti la S.ta Comunione, alle 7 poi, entrata nel monastero di Lubiana, rivedevo la nostra M.R. Madre Provinciale e riabbracciavo le amate Consorelle.

2 novembre
2 pom. partii per Vienna.

3 novembre
Alle 7 h ant. attraversai ammirando la bellezza di Dio nel creato, il noto Semering. Alle 2 pom. salutavo le mie Consorelle a Bruck e Gesù scendeva nel mio cuore.

4 novembre
Onomastico dell’amatissimo nostro Sovrano.- Alle 9 ant. partenza per Pressburg, all’1 h pom per Tyrnau, ove alle 2 1/2 rivedevo finalmente la mia Ven. Madre Priora.

5 novembre
Partenza da Tyrnau alle 12 mezzodì, alle 7 di sera arrivo a Vienna.

6 novembre
10 ant. partii con la R. M. Priora da Vienna, alle 7 pom. arrivai a Kremsier.

8 – 13 novembre
Visitai a Kremsier il castello ove nel 1848, dopo l'abdicazione dell'Imperatore Ferdinando a favore del nipote Fr. Gius. I° fu tenuto il primo parlamento austriaco; vidi il parco, aperto al pubblico, è tanto bello! - Visitai anche il Seminario del Cardinale e fu presentata al R.mo Monsignor Stojan, prevosto e deputato, un vero padre di tutti. Finalmente dovetti prender congedo ed alle 9 ant. partivo per Vienna, ove giunsi alle 6 pom.

14 novembre
Comunione a S.to Stefano. Visita al Museo di storia naturale, al palazzo di corte a Schoenbrunn.

15 novembre
Al Prater - 12 mezzodì partenza per Pottendorf, ove arrivai alle 3 1/2 p.

17 novembre Salutate le care Consorelle nel conventino di legno, baracca n. 40, ripartii per Vienna alle 9 ant. e vi giunsi in un'ora - Alle 9 pom. con grande difficoltà riuscii a partire per Lubiana.

18 novembre
Alle 7 ant. rividi Lubiana, alle 9 potei comunicarmi, alle 5 1/2 p. partii per Bischoflack.

19 novembre
Già alle 10 ant. presi nuovo congedo e ritornai a Lubiana.

20 novembre
Alle 8 ant. via per Gorizia. Corsi pericolo di vita sull'automobile in fiamme, poi, per due ore, accompagnata da un ufficiale israelita, camminai nel fango. Alle 9 di sera ero a casa.

23 novembre
Fui a piedi a Cormons.

28 novembre
Siamo nelle massime strettezze. – Signore, dacci oggi il nostro pane quotidiano!

30 novembre
Oggi il nostro amato Sovrano inviò la croce d’oro (croce d’oro sormontato da punto interrogativo apposto a lapis) alla nostra cara Sr. Ottilia, a Sr. Camilla, a Sr. Maddalena ed a M. Metilde (Ottilia, Camilla, Maddalena, Metilde sottolineati a lapis) ... Ma che sono mai gli onori terreni? ... Solo nella croce di Cristo è vera gloria.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione