Fuoristrada 4x4 sempre più rosa, podio tutto al femminile a Dolegna

le sfide

Fuoristrada 4x4 sempre più rosa, podio tutto al femminile a Dolegna

Di Redazione • Pubblicato il 13 Ott 2021
Copertina per Fuoristrada 4x4 sempre più rosa, podio tutto al femminile a Dolegna

Cresce il movimento femminile nel settore. Festa con prodotti tipici e un bicchiere di vino.

Condividi
Tempo di lettura

Per gli appassionati di fuoristrada 4x4, ottobre è iniziato con una giornata speciale. Nella prima domenica del mese, il Gruppo fuoristradistico isontino Alpe Adria ha infatti aderito all'iniziativa SportInGradisca2021, promossa dalla locale amministrazione comunale e che ha visto coinvolte diverse associazioni sportive. In questa cornice, gli equipaggi - dopo il saluto delle autorità - sono partiti per un tour off-road che li ha portati verso Dolegna del Collio.

In località Lonzano (a fianco dell’agriturismo “Cinghiai a sotet” che fungeva anche da punto ristoro all’aperto), sono stati ricavati alcuni percorsi naturali dove i piloti hanno potuto affinare le proprie capacità di guida, senza un esasperato uso del cronometro, ma pur con diverse difficoltà tipiche del 4x4. Una ventina di team si sono confrontati su due tracciati: un percorso delimitato da paletti con una valutazione finale, frutto della capacità dei concorrenti nel far passare il 4x4 entro una porta posizionata ad hoc da parte del navigatore.

La classifica, inoltre, ha evidenziato quanto la partecipazione femminile all’attività 4x4 sia in continuo sviluppo e con sorprese. Infatti, in entrambe le categorie in cui erano divisi i mezzi in base al loro passo, hanno primeggiato formazioni interamente femminili. Nella classe “A”, ha vinto la giovanissima Nicole Rubin, brava nella guida e ben supportata nell’ultima prova dalla navigatrice Mara Vecchiet. Al secondo posto, l’equipaggio Gallas-Perla e terzo Flavio Voivoda con il figlio Emanuele.

Nella categoria “B”, invece, al primo posto si è classificata Giorgia Giachelli con la navigatrice Laura Lupieri. Medaglia d'argento per il duo Felluga-Trettenero e quella di bronzo per Tiziano Godeas, insieme al giovane navigatore Samuele Vecchiet. Per i primi classificati, premi in prodotti gastronomici. Per tutti, un buon pasto tradizionale locale con birra artigianale e vino del Collio.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione