Fumetti protagonisti al Fabiani di Gorizia, cinque studenti premiati per le loro opere

i vincitori

Fumetti protagonisti al Fabiani di Gorizia, cinque studenti premiati per le loro opere

Di Redazione • Pubblicato il 02 Mag 2021
Copertina per Fumetti protagonisti al Fabiani di Gorizia, cinque studenti premiati per le loro opere

Sono cinque gli studenti del liceo artistico che hanno ottenuto un riconoscimento dal contest. Oltre 300 opere in gara.

Condividi
Tempo di lettura

Sono di Gorizia i vincitori dell'edizione 2021 del concorso “Viva i fumetti! Viva l’animazione!”, rivolto ad alunni e studenti sloveni e friulani. Venerdì, infatti, cinque studenti del liceo artistico Max Fabiani saranno premiati per le tavole e i disegni prodotti. Tra chi riceverà il riconoscimento c'è Lia Zaganelli (classe 5a, docenti di riferimento Ivan Crico e Giovanna Bellanca) con il suo “News from the World / World News”: una storia eseguita con sequenze potenti, un abile disegno e una escalation di toni. La giuria è stata colpita dal suo contenuto profondo. Menzioni speciali anche per le colleghe di 4a Victoria Majstorovic e Sara Mauri coadiuvate dal docente Ivan Crico.

La loro è una storia a fumetti senza parole, con inquadrature e disegni molto precisi che racconta un mondo magico dove si assottiglia il confine tra realtà e immaginazione. Si aggiudica tra i più bravi anche Tommaso Maurutto, frequentante la 5a, con “Nicolas e l’asino”. In questo caso, a contraddistinguere il tutto è uno stile di disegno ricco e preciso, indice del lavoro di un giovane artista promettente. Tra le animazioni, invece, si aggiudica il premio principale Alice Campanello (5a), con “La Vita“: un film dal messaggio di fraternità e cooperazione in un momento in cui tutti ne abbiamo bisogno. Ulteriori riconoscimenti sono stati assegnati agli studenti alla scuola media Valussi di Udine.

Organizzato dall’associazione Viva Comix e da Stripburger di Lubiana, il concorso ha come scopo promuovere la creatività, la lettura e la divulgazione dei linguaggi del fumetto e del cinema d’animazione. Il format prevede che ogni anno si presentano un autore sloveno e uno italiano: la 21esima edizione del concorso è dedicata al lavoro di Gabriella Giandelli e al suo Coniglio Bianco e a Pesta, il fumetto di Gašper Ruz. Libertà per le modalità di espressione e così i partecipanti al concorso hanno potuto attingere alle tecniche più diverse, da quelle più tradizionali alle nuove opportunità offerte dalla grafica contemporanea. A consegnare i premi sarà la presidente dell’associazione Viva Comix, Paola Bristot.

"Abbiamo ricevuto in tutto 311 opere a fumetti - spiega Bristot -, composti da 272 alunni tra elementari e medie e 36 studenti delle superiori provenienti dalla Slovenia, con la partecipazione complessiva di 26 scuole primarie e 5 scuole secondarie e 36 individuali. Hanno partecipato 6 classi delle medie inferiori, 4 delle superiori oltre a 5 autori individuali dall’Italia. Inoltre, 96 studenti delle scuole elementari e 7 delle scuole superiori hanno creato 42 cortometraggi d’animazione. Tra i temi liberi molti hanno affrontato il problema della coronavirus, altri si sono basati sulle proposte letterarie di Dante Alighieri, altri ancora sui racconti di Josip Jurčič nelle celebrazioni per gli anniversari dei due scrittori (rispettivamente 700 e 140 anni)".

"Per quanto riguarda i temi legati ai personaggi, molti hanno scelto il Coniglio Bianco di Gabriella Giandelli e Pesta, il personaggio di Gašper Ruz". A valutare i lavori e selezionare i principali vincitori e i premi speciali, è stata la giuria composta da Gašper Rus (autore), Katerina Mirović (Stripburger), Andreja Goetz (Slon Society) e Alessandro De Ioannon e Paola Bristot (Associazione Vivacomix), che, nonostante l’epidemia e la didattica a distanza, è rimasta colpita dalle opere pervenute anche per i diversi approcci alla narrazione a fumetti dei partecipanti. Il concorso è sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dal ministero della cultura slovena.

Nella gallery: una vignetta del Bestiario di Gabriella Giandelli; una tavola di Lia Zaganelli.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione