×
Sagra di San Rocco -  dal 3 al 16 Agosto 2022

«Ecco la nostra Cormons», i progetti dei giovani con Felcaro

l'incontro

«Ecco la nostra Cormons», i progetti dei giovani con Felcaro

Di Mattia Zucco • Pubblicato il 25 Mag 2022
Copertina per «Ecco la nostra Cormons», i progetti dei giovani con Felcaro

Le idee dei giovani a sostegno del sindaco uscente, tra progetti sociali e sportivi.

Condividi
Tempo di lettura

“Il miglior modo di avvicinare i giovani alla politica è quando loro fanno la politica”. Così il sindaco uscente di Cormons e candidato per il bis Roberto Felcaro ha concluso l’incontro che aveva come tema principale i giovani. Proprio alcuni candidati young hanno voluto, durante l’evento, portare le proprie idee e progettualità per il futuro della cittadina cormonese qualora fossero eletti. A moderare l’incontro è stato Giacomo Brandolin, imprenditore di 28 anni e candidato a fianco di Felcaro con la lista Direzione Cormons.

A prendere la parola per primo è stato Luca Tollon, attuale consigliere con delega alle associazioni e all’enoteca e consulente assicurativo, candidato anche lui con Direzione: “Ringrazio in particolar modo Giuseppe Lavanga, consigliere con delega alle politiche giovanili uscente, che ha partorito l’idea della Consulta Giovani, un vero e proprio filtro tra i giovani di Cormons e l’amministrazione comunale. Dalla sua creazione è emerso un vero e proprio bacino di idee, che il Comune ha sempre cercato di incoraggiare e finanziare, dalla web radio ai vari eventi organizzati dal gruppo”.

Lo stesso Tollon ha citato, a conclusione del suo intervento, varie progettualità in cantiere, tra le quali la Festa dell’Uva e alcune iniziative scolastiche. La seconda candidata a parlare è stata Giulia Marinello, studentessa di medicina a Napoli di 22 anni e candidata con Start, il cui focus è stato il polo culturale: “Il mio obiettivo è il potenziamento dei servizi a disposizione degli studenti cormonesi. Per aiutare questi ultimi, infatti, sarà creata un aula studio con postazione pc e internet presso l’attuale Vittorino da Feltre".

"Proprio in questo luogo, infatti, oltre all’aula studio, ci sarà anche una biblioteca ed un cafè letterario, che diventerà punto d’incontro per le famiglie e per i ragazzi cormonesi. L’attuale biblioteca, invece, diventerà uno spazio adibito ad ospitare percorsi artistici e sensoriali o corsi per i grandi e piccoli di fotografia e giornalismo”. Per quanto riguarda il sociale, invece, a parlare è stata l’operatrice Anna Bortolotti (Direzione): “Il primo progetto al quale ci tengo particolarmente è la creazione di uno sportello di supporto psicologico, in modo tale da dare un aiuto concreto a tutta la cittadinanza, specie dopo il periodo problematico che abbiamo passato negli ultimi due anni.

Il secondo progetto che ho in programma è la creazione di una rete di aiuti volontari alle persone che soffrono e che hanno bisogno di supporto. Il tutto verrà realizzato attraverso alcuni step fondamentali: la formazione dei volontari con alcuni interlocutori istituzionali e preparati, la mappatura del territorio e delle sue criticità e, infine, l’intervento vero e proprio sulla problematica”.

A concludere l’incontro è stato Matteo Prandin, marmista di 26 anni in forza a Start: “I miei obiettivi principali sono tre: il primo è la creazione di due campi di padel presso il polisportivo di Brazzano, accanto al Tennis Club; il secondo è l’installazione di una struttura di calisthenics presso il Parco della Pace, progetto già in fase di attuazione grazie alla collaborazione della Consulta Giovani e di alcuni ragazzi interessati della nostra cittadina e, infine, la costruzione di uno skatepark, che sarà riconoscibile ed unico e non in contrasto con l’attuale progetto del Comune di Gorizia.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione