Una coppia di Gorizia si laurea campione d'Italia di ballo, nuovo successo a Rimini

la vittoria

Una coppia di Gorizia si laurea campione d'Italia di ballo, nuovo successo a Rimini

Di Timothy Dissegna • Pubblicato il 17 Lug 2021
Copertina per Una coppia di Gorizia si laurea campione d'Italia di ballo, nuovo successo a Rimini

Marito e moglie sono saliti sul podio, dopo il trionfo nel 2018. Ora si punta agli Assoluti, festa nel team che li supporta.

Condividi
Tempo di lettura

Hanno raggiunto nuovamente il gradino più alto del podio, confermandosi ancora una volta tra i migliori in Italia. Nei giorni scorsi, la coppia di Gorizia formata da Marcello Detroia e Daniela Fornasetti ha conquistato l’oro ai Campionati italiani di ballo a Rimini, organizzati dalla Federazione italiana danza sportiva. Un successo che si somma a un palmares già ricco, avviato nel 1995 e che, due anni, dopo, ha visto la prima partecipazione al torneo nazionale. “Qualche volta vinci e qualche volta perdi - racconta Detroia - ma dipende da tanti fattori”. L’ultimo riconoscimento in questa sede era arrivato nel 2018.

L’anno seguente, causa problemi fisici, non avevano partecipato e nel 2020 la competizione non si è disputata. È stato quindi un ritorno in grande stile per il duo, che si concentra sui balli latinoamericani. “Non sono però quelli tipici che tutti conoscono - precisa - bensì samba, cha cha cha, rumba, pasodoble e jive”. Cinque danze con difficoltà crescenti, per cui esistono diverse classi in cui competono tutti i ballerini. Ad oggi, Detroia e Fornasetti sono nella classe As, ossia A special o ex internazionale. “Abbiamo fatto anche tante gare all’estero - rimarca -, quando si poteva senza restrizioni ed era più sostenibile dal punto di vista economico”.

Proprio in quanto competitori, la coppia - marito e moglie nella vita - non si è fermata con gli allenamenti durante la pandemia. Ad eccezione della parentesi del lockdown nel 2020, le disposizioni hanno permesso di proseguire la preparazione. “Abbiamo avuto il supporto della scuola che ci ospita (la Dance & Fit Academy, ndr) e siamo riusciti a mantenere la forma fisica”. A concorrere per il titolo c’erano 16 persone, provenienti da tutta la Penisola. Questa, peraltro, è stata la prima volta che a sostenere i due c'era un team goriziano, nato l’anno scorso, i quali in passato erano legati a club di Udine, Trieste e del Veneto. Ora ci sono già altri obiettivi.

All’orizzonte, infatti, si punta a gareggiare anche per i campionati assoluti, attesi per settembre. “È una specie di campionato italiano, ma non è diviso per categorie d’età. È quindi più difficile”. La location non è stata ancora resa nota, mentre altri appuntamenti si stanno svolgendo in questo periodo a livello internazionale, ma a frenarli sono le difficoltà legate alla pandemia. E pensare che tutto era iniziato per una scommessa "con un nostro maestro di ballo, che asseriva che io non sarei mai diventato un ballerino". Da lì a poco, a cavallo tra Novanta e primi Duemila, con molto impegno sono iniziati i successi, sia in regione che nel resto del Paese nonché fuori dai confini nazionali.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione