La commedia di De Filippo a Monfalcone tra follia e normalità

martedì e mercoledì

La commedia di De Filippo a Monfalcone tra follia e normalità

Di Redazione • Pubblicato il 14 Gen 2022
Copertina per La commedia di De Filippo a Monfalcone tra follia e normalità

Doppia serata con la commedia, in scena il cast diretto da Roberto Andò.

Condividi
Tempo di lettura

Elledieffe, la compagnia fondata da Luca De Filippo, figlio del grande Eduardo mancato nel 2015, sarà ospite del Circuito Ert nei prossimi giorni con "Ditegli sempre di sì". Lo spettacolo andrà in scena martedì 18 e mercoledì 19 gennaio al Teatro comunale di Monfalcone. Tutte le recite inizieranno alle 20.45. Protagonisti della commedia saranno Gianfelice Imparato nel ruolo di Michele Murri e Carolina Rosi nel ruolo della sorella Teresa, diretti da uno dei più autorevoli registi italiani, Roberto Andò.

Sul palco saliranno anche Edoardo Sorgente, Massimo De Matteo, Federica Altamura, Andrea Cioffi, Nicola Di Pinto, Paola Fulciniti, Viola Forestiero, Vincenzo D’Amato, Gianni Cannavacciuolo e Boris De Paola. 
L’allestimento si inserisce nell’importante lavoro che la compagnia sta compiendo per rappresentare e proteggere l’immenso patrimonio culturale di una delle più antiche famiglie della tradizione teatrale italiana. A dirigere la compagnia è la stessa Carolina Rosi.

Opera vivace e colorata, "Ditegli sempre di sì" è uno dei primi e meno noti testi scritti da Eduardo De Filippo. Il protagonista è un pazzo metodico con la mania della perfezione: è stato per un anno in manicomio e solo la fiducia di uno psichiatra ottimista gli ha permesso di ritornare alla vita normale. Michele è un pazzo tranquillo, socievole e cortese, dietro l’apparenza di uomo normale, nasconde una follia che lo porta a confondere i desideri con la realtà che lo circonda.

Eccede in ragionevolezza, prende tutto alla lettera, ignora l’uso della metafora, puntualizza e spinge ogni cosa all’estremo. Uscito dal manicomio, si trova a fare i conti con un mondo assai diverso dagli schemi secondo i quali è stato rieducato; tra equivoci e fraintendimenti alla fine ci si chiede: chi è il vero pazzo? E qual è la realtà vera? In perfetto equilibrio tra comico e tragico, la commedia conserva le sue note farsesche e suggerisce serie riflessioni sul labile confine tra salute e malattia mentale.

Attore, regista e commediografo, Gianfelice Imparato inizia nel 1980 la collaborazione con Eduardo De Filippo che lo dirige in tre spettacoli al fianco del figlio Luca. Seguono diversi lavori con il Teatro Stabile di Firenze sotto la direzione di Carlo Cecchi e successivamente le collaborazioni con i Teatri Stabili di Palermo, Roma e Napoli. Per il cinema ha lavorato tra gli altri con Marco Bellocchio, Nanni Moretti, Ettore Scola, Mario Monicelli, Marco Risi, Mario Martone, Matteo Garrone e Sergio Castellitto.

Figlia d’arte (il padre è il regista Francesco Rosi), Carolina Rosi debutta in teatro nel 1986 con Luca Ronconi e l’anno seguente al cinema diretta dal padre nel film Cronaca di una morte annunciata tratto dal romanzo di Gabriel García Márquez. Ha lavorato per oltre vent’anni con il marito Luca De Filippo e con, tra gli altri, Glauco Mauri, Armando Pugliese, Lina Wertmüller e Marco Tullio Giordana.

Elledieffe è la Compagnia di Teatro di Luca De Filippo e discende direttamente da Eduardo il quale, prima di abbandonare definitivamente le scene, aveva deciso di passare il testimone al figlio Luca, anch’egli attore, affinché l’attività teatrale di famiglia proseguisse nel segno e nel rispetto della tradizione. Dopo la prematura scomparsa di Luca nel 2015, la compagnia a lui intitolata è oggi diretta da Carolina Rosi e mette in scena sia opere del repertorio eduardiano sia testi di drammaturgia contemporanea.

Per prenotazioni: Teatro comunale di Monfalcone 0481 494664 biglietteria.teatro@comune.monfalcone.go.it; biglietteria Ert 0432 224246 biglietteria@ertfvg.it. Per approfondire visitare il sito ertfvg.it.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione