Ad Formandum apre il nuovo laboratorio, mestieri della cucina a Gorizia

Ad Formandum apre il nuovo laboratorio, mestieri della cucina a Gorizia

gli spazi

Ad Formandum apre il nuovo laboratorio, mestieri della cucina a Gorizia

Di Redazione • Pubblicato il 25 Gen 2024
Copertina per Ad Formandum apre il nuovo laboratorio, mestieri della cucina a Gorizia

L’inaugurazione sarà preceduta da una tavola rotonda, presso il Kinemax di Gorizia, con istituzioni e docenti. Poi la visita al laboratorio e degustazioni.

Condividi
Tempo di lettura

La società cooperativa sociale Ad Formandum annuncia ufficialmente l'apertura del suo nuovo laboratorio di ristorazione dedicato alla formazione dei futuri chef, camerieri e pasticcieri in via Carducci 41, a Gorizia. Lo spazio, dotato delle più moderne attrezzature e tecnologie, si propone come uno spazio dinamico dedicato alla ricerca, alla creatività e alla formazione nel campo della ristorazione. I docenti e i professionisti del settore avranno così a disposizione un luogo di lavoro all'avanguardia, finalizzato allo sviluppo di nuove tecniche culinarie, all'esplorazione di ingredienti di alta qualità e alla formazione dei giovani.

«L'inaugurazione del laboratorio rappresenta un momento di grande orgoglio per l’Ad Formandum poiché incarna la nostra volontà di investire costantemente nella crescita professionale dei nostri ragazzi, futuri e talentuosi cuochi, camerieri e pasticcieri» ha dichiarato Mirjam Malalan, presidente della cooperativa. L’inaugurazione, che si terrà lunedì 29 gennaio, sarà preceduta da una tavola rotonda, che si svolgerà presso il Kinemax di Gorizia. Saranno presenti i rappresentanti delle istituzioni locali e docenti esperti in materia di impresa non simulata, che presenteranno al pubblico le loro conoscenze ed esperienze, fra teoria e pratica.

A seguire i partecipanti avranno l'opportunità di visitare il laboratorio, assaporare alcune delle preparazioni dei ragazzi della scuola alberghiera, brindare con il drink offerto dalla distilleria Nonino e assaggiare i vini prodotti dall’Associazione Ribolla gialla di Oslavia. «Il laboratorio di ristorazione non è solo uno spazio di lavoro, ma anche un luogo aperto alla collaborazione con altre realtà del settore, aziende, associazioni e istituti di formazione. Siamo entusiasti di condividere questa nuova avventura con la comunità e di contribuire alla crescita e alla formazione dei futuri chef, camerieri e pasticcieri della nostra regione” ha dichiarato Alessandro Infanti, direttore dell’Ad Formandum».

Il laboratorio è stato realizzato grazie al contributo Fse della Regione Fvg per l’adeguamento tecnologico dei laboratori didattici Ps 109/22 per euro 241.105 e al contributo da Fondo sviluppo di Confcooperative Fvg, di cui 30mila euro a fondo perduto e 120mila euro a tasso zero in 10 anni erogato attraverso Zkb. Inoltre il laboratorio ha usufruito del credito fiscale del Superbonus 110% per le onlus, che ha finanziato lavori per 112.550 euro. Lo spazio ha già iniziato a essere utilizzato da quest'anno scolastico.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram e Whatsapp, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) la redazione de Il Goriziano è contattabile al +39 328 663 0311.

Messaggi elettorali a pagamento

  • Elezioni 2024 - Committente: MARCO FRAGIACOMOCommittente: MARCO FRAGIACOMO
  • Elezioni 2024 - Committente: GIULIANO VENUDOCommittente: GIULIANO VENUDO
  • Elezioni 2024 - Committente: ALLESSANDRO CIRIANICommittente: ALLESSANDRO CIRIANI
Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione

×