Accessibilità anche per disabili, spazi aperti e sfide a Farra d'Isonzo

venerdì sera

Accessibilità anche per disabili, spazi aperti e sfide a Farra d'Isonzo

Di Redazione • Pubblicato il 22 Giu 2022
Copertina per Accessibilità anche per disabili, spazi aperti e sfide a Farra d'Isonzo

Appuntamento dedicato all'accessibilità, il lavoro girato a 360 gradi.

Condividi
Tempo di lettura

Venerdì 24 giugno, alle ore 18 presso la Sala civica di Farra d’Isonzo, il progetto Strade & Incanti organizzerà la conferenza “Diversamente accessibile – Quando un luogo è aperto a molti ma forse non a tutti”. La kermesse è ideata dall’associazionecCulturale Lacus Timavi e finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dal Comune di Farra d’Isonzo. L’incontro, aperto al pubblico previa iscrizione, vedrà relatori con esperienze e background differenti toccare il tema dell’accessibilità.

Il tutto attraverso diverse prospettive, mettendo in risalto situazioni e dettagli di vita quotidiana che persone con disabilità si trovano ad affrontare, ma spesso non facilmente visibili dalla comunità. Questa tematica era stata in parte anticipata nella giornata del 29 maggio con l’iniziativa “Bike E-Tour 360° Aquileia-Farra”, durante la quale il team di ragazzi di Everywhere aveva percorso in handbike il tratto di strada tra i due comuni, riprendendo tutto il tragitto con una speciale camera a 360 gradi.

Con questa è statao poi realizzato un video virtuale che verrà presentato durante la conferenza di venerdì. L’evento, realizzato in collaborazione con l’associazione Conquistando Escalones ed Everywhere, mira a sensibilizzare il pubblico sulle difficoltà che incontrano le persone affette da disabilità motoria, visiva e cognitiva, in vari aspetti della vita quotidiana. Spesso, infatti, incontriamo luoghi aperti a molti ma non tutti. Sfruttando gli strumenti già a disposizione e guardando gli spazi attraverso le prospettive di chi è affetto da determinate disabilità, si ha la possibilità di rendere ogni città ed ogni luogo realmente accessibile.

Per farlo è fondamentale non soltanto tenere in considerazione le necessità di chi è portatore di un handicap, ma affinare la sensibilità a comprendere quello meno visibili e spesso involontariamente ignorate. Nell’arco dell’incontro, tre diversi relatori approfondiranno, in modo insolito, il loro punto di vista su una questione che è sotto gli occhi di tutti, ma che molti non riescono a vedere realmente. Perché l’obiettivo è quello disconfiggere la disabilità più grande di un portatore di handicap, ovvero quella di essere troppo spesso invisibile.

La conferenza è aperta a tutti, previa prenotazione all’indirizzo e-mail info@sei-farra.it entro le ore 12 del giorno prima.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie dal Territorio, iscriviti al nostro canale Telegram, seguici su Facebook o su Instagram! Per segnalazioni (anche Whatsapp e Telegram) +39 328 663 0311.

Articoli correlati
...
Occhiello

Notizia 1 sezione

...
Occhiello

Notizia 2 sezione

...
Occhiello

Notizia 3 sezione